DETRAZ. FISCALI 2020 IMMOBILI

PROGETTARE UN'EDILIZIA SOSTENIBILE

Offriamo soluzioni progettuali personalizzate al fine di garantire un reale risparmio energetico del vostro immobile, supportando il committente nell'espletamento delle pratiche tecniche e burocratiche per l'accesso ad incentivi economici e finanziamenti dedicati all'efficienza energetica.  

BONUS CASA _ detrazioni fiscali 2020

Bonus ristrutturazioni 2020 previsto nell'ultima Legge di Bilancio, valido fino al 31 dicembre 2020. Pertanto sarà possibile beneficiare delle detrazioni fiscali del 50%  per le spese sostenute ed entro il limite massimo di 96.000 euro di spesa.   Obbligo di comunicazione all' ENEA : A partire dal 25 marzo 2020 è possibile trasmettere la comunicazione ENEA dei lavori di ristrutturazione conclusi dal 1° gennaio; si avranno 90 giorni di tempo per l’invio della scheda delle spese sostenute, adempimento necessario per tutti gli interventi che comportano anche un risparmio energetico.
Il Nostro Studio si occupa di tutte le fasi della ristrutturazione, dalla progettazione, all'esecuzione dei lavori, e di tutto l'iter burocratico, compresa la comunicazione all'Enea, quando necessaria.

 

BONUS RISTRUTTURAZIONI  2020: PER QUALI LAVORI SPETTA

 

  • lavori di MANUTENZ. STRAORDINARIA,RESTAURO e RISANAMENTO CONSERVATIVO, RISTRUTTRAZIONE EDILIZIA effettuati su parti comuni di edifici residenziali, cioè su CONDOMINI (interventi indicati alle lettere a), b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001);

 

  • interventi di MANUTENZ. STRAORDINARIA,RESTAURO e RISANAMENTO CONSERVATIVO, RISTRUTTRAZIONE EDILIZIA effettuati su SINGOLE UNITA' immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche rurali e pertinenze (interventi elencati alle lettere b), c) e d) dell’articolo 3 del Dpr 380/2001).

 

SISMA BONUS _ detrazioni fiscali 2020

SISMABONUS a partire dal 1° gennaio 2020 e valido fino al 31 dicembre 2021, è una detrazione fiscale valida per :

 

ABITAZIONI (PRIMA e SECONDA CASA), IMMOBILI adibiti ad ATTIVITA' PRODUTTIVE, nelle zone 1,2,3, purchè l'adeguamento sismico sia regolarmente certificato :

- detrazioni spese al 70% se c'è il passaggio ad una classe inferiore di rischio sismico

- detrazioni spese al 80% se i lavori determinano una riduzione di due classi di rischio sismico

 

CONDOMINI:

- detrazioni spese al 75% se c'è il passaggio ad una classe inferiore di rischio sismico

- detrazioni spese al 85% se i lavori determinano una riduzione di due classi di rischio sismico

 

 

BENEFICIARI DELLE DETRAZIONI _ detrazioni fiscali 2020

Bonus ristrutturazioni 2020 a chi spetta? Beneficiari:

 Il diritto a fruire del bonus ristrutturazione nel 2020 è per tutti i contribuenti assoggettati all’IRPEF o all’IRES che siano residenti o no, in Italia. 

 

 La detrazione del 50% sull’Irpef o Ires, spetta però non solo al proprietario dell’immobile ma anche al titolare del diritto di godimento e da quanti pagano le spese, per cui anche al:

  • familiare convivente: il coniuge, il componente dell’unione civile, i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo grado.
  • il coniuge separato qualora assegnatario dell’immobile intestato all’altro coniuge;
  • il convivente more uxorio, non proprietario dell’immobile oggetto degli interventi né titolare di un contratto di comodato. 

 

 Chi ha diritto al Bonus ristrutturazioni 2020 è quindi il:

  • proprietario;
  • nudo proprietario;
  • titolare di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
  • locatario o comodatario;
  • socio di cooperative divise e indivise;
  • l’imprenditore individuale ma solo per l’immobile non strumentale o merce;
  • soggetto che produce redditi in forma associata, per cui società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari, alle stesse condizioni previste per l'imprenditore individuale.

 

Altresì il bonus ristrutturazione spetta in caso di preliminare di vendita, compresso, a chi ha acquistato l'immobile se:

  • è entrato in possesso dell’immobile;
  • esegue i lavori di ristrutturazione a proprio carico;
  • è stato regolarmente registrato il compromesso.

 

CERTIFICAZIONE ENERGETICA _detrazioni fiscali 2020

PER AVERE GARANZIE SULL'EFFICACIA DEGLI INTERVENTI IL NOSTRO STUDIO SVOLGE, PREVENTIVAMENTE, UNA DIAGNOSI ENERGETICA DELL'EDIFICIO, INDIVIDUA LE SOLUZIONI TECNICHE , PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI ENERGETICHE, ED EFFETTUA LE RELATIVE VALUTAZIONI ECONOMICHE.

 

Due sono gli strumenti che garantiscono il cittadino sui risultati dei suoi investimenti per l’efficienza energetica:

➜ l’asseverazione del tecnico abilitato che attesti la rispondenza dell’intervento ai requisiti richiesti; ovvero la documentazione che attesta che l’intervento possiede i requisiti tecnici richiesti dalla normativa per usufruire delle detrazioni e che riguarda, ad esempio,la qualità energetica delle finestre, il rendimento della caldaia, la garanzia di cinque anni per i pannelli solari, ecc...;  ➜ la certificazione/qualificazione energetica, un attestato che rispecchia la situazione energetica successiva all’intervento di ristrutturazione effettuato, e che fornisce indicazioni su possibili ulteriori interventi migliorativi delle prestazioni energetiche dell’immobile con una loro valutazione sintetica in termini di costi/benefici. L’esperienza dell’applicazione di questa prassi su edifici condominiali costruiti fino agli anni ‘80 dimostra che si può ottenere una riduzione dei consumi del 40%.

 

 (Ministero dello Sviluppo Economico)